Archifood è il sintetico ed efficace brand 
di Quid Edizioni che coniuga architettura, 
design, cultura del cibo e tutto il variegato mondo che ruota attorno a quest’ultimo. 


L’incontro magico e complesso che avviene tra uno chef, magari proprietario del locale, e un architetto al quale viene affidato il compito di realizzare il sogno dello chef stesso, e cioè il suo ristorante, è una delle storie che Archifood si propone di raccontare. 


E poi tanti designer, libri e mostre collegati all’enogastronomia, itinerari archi-golosi in Italia e all’estero, fotografie e illustrazioni per veri gourmet dell’estetica! Archifood nasce da una idea creativa di Arianna Mariani. 

Cuoco e mangiatore, autore di qualche libro e collaboratore di alcune testate giornalistiche. Sostanzialmente sono un grande lettore e ascoltatore di ciò che capita nei mercati generali e rionali, amico di contadini, norcini e pescatori, teatranti, cantanti e musicisti. Frequentatore di figli e numerosi collaboratori che considero intimamente la mia vera ricchezza. Uso il cibo per poter ascoltare il pensiero altrui contando così su generose e responsabili amicizie.

Dopo aver conseguito il Diploma di Liceo Scientifico, abbandona gli studi universitari presso la facoltà di Scienze Politiche di Firenze, scegliendo una delle grandi passioni della sua vita: cucinare.
L’8 settembre del 1979 apre il CIBRÈO a Firenze, che all’epoca comprendeva un ristorante con annessa una piccola trattoria. Nel 1989 amplia la sua attività con un caffè e un negozio di alimentari.

Su