Archifood è il sintetico ed efficace brand 
di Quid Edizioni che coniuga architettura, 
design, cultura del cibo e tutto il variegato mondo che ruota attorno a quest’ultimo. 


L’incontro magico e complesso che avviene tra uno chef, magari proprietario del locale, e un architetto al quale viene affidato il compito di realizzare il sogno dello chef stesso, e cioè il suo ristorante, è una delle storie che Archifood si propone di raccontare. 


E poi tanti designer, libri e mostre collegati all’enogastronomia, itinerari archi-golosi in Italia e all’estero, fotografie e illustrazioni per veri gourmet dell’estetica! Archifood nasce da una idea creativa di Arianna Mariani. 



Paco Torreblanca è considerato tra i più noti agitatori della pasticceria internazionale nel mondo dell’alta cucina. nato nel 1951 a Villena, nella provincia di Alicante (in Spagna), all’età di tredici anni ha la fortuna di partire per Parigi, allontanandosi così dallo stato di isolamento in cui versava la Spagna in quegli anni. La sua vocazione fu subito chiara al padre che decise così di inviarlo a casa di un suo amico, Jean Millet, uno dei più famosi pasticceria della Parigi di quegli anni. Dopo 13 anni ritornò nel suo paese d’origine e aprì, insieme alla moglie Chelo,la sua pasticceria. La ricerca di Torreblanca si concentra sulla ricerca di un equilibrio non solo nel sapore ma tra i vari elementi e combinazioni varie per sorprendere e stimolare continuamente il palato.
Alla domanda sul segreto del dolce perfetto, senza esitare Torreblanca risponde:
"Sempre le materie prime. Vengo considerato un creatore di estetica, ma preferisco creare sapore. L'aspetto è sicuramente importante, ma ciò che conta veramente è il sapore".
Paco Torreblanca ha dato vita, nel tempo, a una scuola di pasticceria dove ogni anno dieci fortunati candidati sono in grado di lavorare al suo fianco, trasmettendo i segreti della sua professione di maestro pasticciere.

Su